Contratto gas

Il contratto del gas: conosciamolo meglio

Questo sconosciuto, il contratto del gas, diventerà il vostro migliore amico

Capita davvero a tutti prima o dopo di dover sottoscrivere un contratto gas o luce (o entrambi) con uno dei tanti fornitori esistenti. Grazie all’introduzione del mercato libero nel settore energetico, gli utenti possono scegliere in completa autonomia il fornitore a cui rivolgersi per l’erogazione del servizio. Tutti quelli che non hanno mai cambiato il tipo di contratto gas o luce invece, usufruiscono per forza di cose del cosiddetto servizio di tutela.

Una volta che si è stipulato un contratto gas con uno dei fornitori è sempre possibile cambiare ma molti finiscono per non farlo per via del timore e dell’incertezza derivante dalla burocrazia e da tutta una serie di operazioni e procedure poco trasparenti che da sempre accompagnano la stipula dei contratti di fornitura. Eppure risparmiare con un contratto gas è possibile, a patto però di riuscire a scegliere le offerte idonee alle proprie specifiche esigenze.

Come si fa ad aprire un contratto del gas?

Aprire un nuovo contratto gas è molto semplice ed è possibile consultare in qualsiasi momento delle guide per comprendere l’iter da espletare per la sottoscrizione di un nuovo contratto rimanendo al riparo da brutte sorprese. E’ anche possibile senza problemi passare dal mercato tutelato e quello libero semplicemente sottoscrivendo un nuovo contratto di fornitura. A quel punto spetterà al nuovo fornitore inoltrare la richiesta di recesso al vecchio, e il cliente non dovrà fare altro che aspettare senza dover fare nulla.

Aprire un contratto gas è quindi molto semplice, ancor più facile è esercitare il diritto di recesso in qualsiasi momento. In questo modo si potrà concludere il precedente rapporto di fornitura con un preavviso scritto di non più di 30 giorni. Per scegliere il fornitore ideale per sottoscrivere un contratto gas basta collegarsi a internet e utilizzare uno dei tanti comparatori per poter capire in tempo reale le offerte migliori per le proprie esigenze.

A questo fine prima di sottoscrivere un contratto gas l’utente dovrà reperire una serie di informazioni necessarie sulle imprese di fornitura, sulle condizioni di contratto e sui tempi di gestione della pratica di cambio fornitore. Per stipulare concretamente il contratto gas, il cliente dovrà ricevere una copia del contratto, una nota informativa dettagliata e una scheda di confrontabilità per paragonare i prezzi con quelli dell’Autorità.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/altal026/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *