Cataratta intervento

Cataratta intervento: la strada della guarigione

Quando viene consigliato per la cataratta l’intervento? Vi racconto la mia storia!

Voglio raccontarvi la mia storia che tratta di ospedali, lunghe ricerche per trovare un chirurgo competente che trattasse il problema della cataratta intervento con l’impiego di strumentazioni efficaci quali il laser a eccimeri e molto altro ancora, in modo che, se anche voi soffrite di questo disturbo, sappiate qual è l’iter da intraprendere.

Innanzitutto mi presento: sono un uomo di mezz’età, ho da poco superato i 60 anni e sin da piccolo avevo problemi alla vista. Nulla di grave o incurabile, ma ero costretto a indossare sempre o gli occhiali oppure le lenti a contatto, altrimenti non ci vedevo a un becco dal naso. Con l’avanzare dell’età ho iniziato a notare una progressiva diminuzione delle mie capacità visive ma, a essere sincero, non me ne sono mai preoccupato molto, sino a quando il problema ha iniziato a farsi sentire in maniera più importante e allora ho preso coraggio e ho prenotato una visita dal mio oculista. Mi fu diagnosticata la cataratta e l’intervento era l’unica strada che potevo intraprendere per guarire, altrimenti avrei sofferto sempre di più, vedendoci sempre di meno.

Il mio oculista mi consigliò di recarmi presso una clinica di Milano che conosceva, assicurandomi che i chirurghi che operano lì avrebbero potuto aiutarmi a eliminare per sempre, una volta per tutte, questo fastidioso disturbo. Decisi di fidarmi, contattai la clinica e chiesi un appuntamento, chiedendo se avessi dovuto fare eami preliminari o altro, ma mi risposero che avrebbero pensato a tutto loro, dopo la prima visita. Il giorno stabilito mi presentai all’appuntamento e, una volta entrato nello studio del chirurgo oftalmico, mi sentii subito a mio agio. Egli fu bravissimo a non farmi sentire in imbarazzo, vista la mia problematica, né a farmi pressioni per farmi operare subito da loro, bensì mi diede tutte le indicazioni su come avrei dovuto procedere per risolvere il mio disturbo, prospettandomi prezzi comunque molto interessanti qualora avessi deciso di farmi operare presso la loro clinica. Scelsi per questa opzione, sia perché mi fidavo del consiglio del mio oculista di fiducia sia perché quel chirurgo mi aveva fatto subito una buona impressione.

Mi disse che per la cataratta intervento mediante l’utilizzo della strumentazione laser è fondamentale, in quanto consente di risolvere efficacemente il problema senza complicazioni e il costo non è eccessivamente alto, o comunque facilmente affrontabile anche qualora non si avessero capitali troppo alti da poter investire. Per la cataratta intervento ci sono anche altre soluzioni, ma a oggi l’intervento con il laser rimane la soluzione ottimale, o almeno così mi è stato detto e io mi fido. Sono felice di aver fatto questa visita, adesso vedo tutto con maggiore serenità e senza più eccessive preoccupazioni, e sono pronto ad affrontare questa situazione con la testa alta, fiero di poter, tra qualche tempo, andare di nuovo in giro felice e soddisfatto, senza bisogno degli occhiali, perché la cataratta con intervento chirurgico è andata via e potrò vedere di nuovo bene.

Per quanto riguarda il discorso economico non so ancora bene a quanto ammonterà il preventivo finale, ma mi fido della serietà del centro e del chirurgo, il mio referente principale presso la se


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/altal026/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

7 thoughts on “Cataratta intervento: la strada della guarigione”

  1. Per mia fortuna non ho mai avuto la cataratta ma non posso nascondere che la cosa potrebbe verificarsi, in quanto è abbastanza ereditaria nella mia famiglia. Spero proprio di no!

  2. Mi sono sempre occupata di curare i problemi visivi di tantissime persone, in quanto oculista, ma la cataratta mi ha sempre causato non pochi problemi in quanto non trovavo mai una cura efficace al disturbo di chi veniva da me con questo disturbo. Con la chirugia oftalmica per fortuna sono riuscita a curare molte persone.

  3. Sono guarito con lentezza e non poco dolore dalla cataratta, finalmente mi sono deciso a sottopormi all’intervento altrimenti chissà per quanto tempo avrei continuato ad averla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *